Amanita Muscaria con morsi di topo
1 / 11 ◄   ► ◄  1 / 11  ► pause play enlarge slideshow
Amanita Muscaria con morsi di topo
Impronte di animali a confronto
2 / 11 ◄   ► ◄  2 / 11  ► pause play enlarge slideshow
Impronte di animali a confronto
Feci di animali a confronto
3 / 11 ◄   ► ◄  3 / 11  ► pause play enlarge slideshow
Feci di animali a confronto
Impronte di scoiattolo sulla neve
4 / 11 ◄   ► ◄  4 / 11  ► pause play enlarge slideshow
Impronte di scoiattolo sulla neve
Impronte di lepre sulla neve
5 / 11 ◄   ► ◄  5 / 11  ► pause play enlarge slideshow
Impronte di lepre sulla neve
Impronte di topo sulla neve
6 / 11 ◄   ► ◄  6 / 11  ► pause play enlarge slideshow
Impronte di topo sulla neve
Picchio su tronco
7 / 11 ◄   ► ◄  7 / 11  ► pause play enlarge slideshow
Picchio su tronco
Foro praticato da un picchio
Borra di rapace
8 / 11 ◄   ► ◄  8 / 11  ► pause play enlarge slideshow
Borra di rapace
Pigna di pino cembro rosicchiata da uno scoiattolo giovane
9 / 11 ◄   ► ◄  9 / 11  ► pause play enlarge slideshow
Pigna di pino cembro rosicchiata da uno scoiattolo giovane
Pigna di pino cembro senza pinoli
10 / 11 ◄   ► ◄  10 / 11  ► pause play enlarge slideshow
Pigna di pino cembro senza pinoli
Feci di lepre
11 / 11 ◄   ► ◄  11 / 11  ► pause play enlarge slideshow
Feci di lepre

Leggere le tracce degli animali selvatici

Quando passeggiamo lungo il sentiero o ci inoltriamo in un bosco, spesso non ci rendiamo conto che un intero mondo nascosto ruota intorno a noi. Basta fare caso al ciuffo d'erba calpestato, alla corteccia segnata, alla nocciola con un piccolo forellino per capire che lì, in quel bosco, non siamo soli. E da quel piccolo segno, da quella traccia, nasce la nostra curiosità.

Tutti gli animali selvatici lasciano tracce della loro presenza. Queste tracce possono essere le impronte lasciate sul terreno dalle zampe, per cui sarà utile saper riconoscere un'orma di lupo da una di volpe. La scoperta di tane ci offre indicazioni importantissime, così come gli escrementi, che aiutano a conoscere la dieta dell'animale. Le feci di carnivori come la volpe sono molto diverse da quelle di erbivori come la lepre. Grande importanza hanno anche le borre (rigurgiti di cibo non ingerito) nel caso di rapaci e, sempre per quanto riguarda gli uccelli, uova, penne e nidi. Le tracce di pasti sono ulteriori elementi utili per procedere all'identificazione di animali selvatici. Inoltre le galle (rigonfiamenti di tessuti vegetali dovuti ad alcuni insetti, che lì depongono le uova) ci introducono al fantastico mondo degli insetti.

Per riconoscere un animale selvatico, sia esso un mammifero, un rettile, un uccello o un insetto, può essere utile unire tutti questi "segni" e saperli "leggere". La curiosità e lo spirito di osservazione ci accompagnano sempre durante le gite alla scoperta di un universo apparentemente invisibile ma che, in realtà, invisibile non è.
In questo sito troverete schede di animali selvatici con la descrizione e, dove presente, la foto delle tracce più utili per l'identificazione. Speriamo che possa diventare per voi una guida semplice ma chiara per intraprendere un viaggio che spesso andrà oltre la percezione dei nostri sensi.

loading