Una volpe fotografata dal Servizio Naturalistico Parco Monti Simbruini
1 / 8 ◄   ► ◄  1 / 8  ► pause play enlarge slideshow
Una volpe fotografata dal Servizio Naturalistico Parco Monti Simbruini
Schema della tana di una volpe
2 / 8 ◄   ► ◄  2 / 8  ► pause play enlarge slideshow
Schema della tana di una volpe
Spesso la volpe occupa le tane di altri mammiferi, come il tasso (Meles meles)
Feci di animali a confronto
3 / 8 ◄   ► ◄  3 / 8  ► pause play enlarge slideshow
Feci di animali a confronto
La volpe della Valle Jannanghera
4 / 8 ◄   ► ◄  4 / 8  ► pause play enlarge slideshow
La volpe della Valle Jannanghera
Una volpe in valle Jannanghera, nel Parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise
5 / 8 ◄   ► ◄  5 / 8  ► pause play enlarge slideshow
Una volpe in valle Jannanghera, nel Parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise
6 / 8 ◄   ► ◄  6 / 8  ► pause play enlarge slideshow
Feci di volpe
7 / 8 ◄   ► ◄  7 / 8  ► pause play enlarge slideshow
Feci di volpe
Impronta di volpe
8 / 8 ◄   ► ◄  8 / 8  ► pause play enlarge slideshow
Impronta di volpe

Volpe (Vulpes vulpes)

Ordine: Carnivori
Famiglia: Canidi

Caratteristiche: La volpe è presente praticamente in tutta Italia, dalla pianura alla montagna, frequenta zone abitate, campi coltivati e preferibilmente boschi. E' possibile avvistarla al crepuscolo, quando inizia la caccia. Il corpo della volpe è snello, allungato, il muso appuntito. Pelo folto e morbido, rossastro sul dorso, bianco-grigio sul ventre; le zampe sono corte, di colore rosso con i piedi neri. La coda è lunga e folta, con la punta quasi sempre bianca. La lunghezza testa-corpo è di ca 50-80 cm, la coda ca 30-45 cm. Il peso varia da 6 a 10 kg.

TRACCE
Escrementi:
Le feci della volpe sono facilmente visibili perché poste di solito su luoghi elevati come sassi, tronchi d'albero, ciuffi d'erba. Il colore e la composizione dipendono dal cibo ingerito: la volpe si nutre di piccoli mammiferi (soprattutto topi), uccelli, insetti e frutta. Le feci della volpe sono salsiciotti di colore scuro arrontodati ad una estremità e appuntiti all'altra. Misurano circa 5-8 cm. Di norma contengono peli e dopo un certo periodo di tempo diventano grigie.
In autunno, la volpe si nutre anche di bacche, ed è quindi possibile trovare feci che presentano caratteristici colori dovuti al tipo di bacche ingerito (nella foto, la volpe si è nutrita di bacche di Sorbo).

Impronte:
L'orma della volpe somiglia a quella di un cane di taglia piccola e misura circa 6,5 cm in lunghezza, 4,5 in larghezza. Rispetto al cane, l'orma della volpe presenta segni delle unghie più evidenti e appuntiti, il cuscinetto centrale più distante da quelli delle dita, dita laterali più strette.

La tana: la volpe scava la propria tana nel terreno, lungo pendii erbosi al margine del bosco, o all'interno del bosco stesso. A volte occupa le tane di altri mammiferi, come il Tasso (Meles meles) ma a differenza di quest'ultimo la sua presenza è avvertita grazie al caratteristico odore selvatico di predatore.


loading